Pagina 1 di 1

Io, Paccio e Smilzo

MessaggioInviato: mer dic 19, 2012 11:49 pm
di Giulia c
Salve a tutti voi rattofili! Ho deciso di iscrivermi al forum perche' ho da circa un mese e mezzo due ratti, appunto Paccio e Smilzo, e vorrei chiedere consiglio a chi e' piu' esperto di me. Questi non sono i primi ratti con cui entro in contatto, ne ho gia' avuti con il mio ex (ossia, lui li teneva a casa sua, ma in pratica me ne prendevo cura io ed erano i miei tesorini) ed erano adorabili, tre maschi che si facevano prendere molto tranquillamente e quando li tenevi stavano fermi immobili a farsi fare tante coccole! Be', con Paccio e Smilzo e' molto, molto diverso! Ho tentato di tenerli mezz'ora al giorno addosso a me ed e' stata un'avventura non tanto piacevole perche' non stavano mai fermi, e tutt'ora non stanno mai fermi! Prendono il cibo dalle mie mani e quando infilo il braccio nella gabbia ci saltano su di loro spontanea volonta', anche se non ci rimangono a lungo... Si fanno fare le coccole solo quando sono dentro la gabbia e stanno mezzo dormendo, se no quando provo a toccarli da svegli sgattaiolano via e incominciano a giocare fra di loro come se non esistessi! Vorrei capire se questa fase del "non stare mai fermi - essere sempre scatenati" fa parte della loro infanzia o sono cosi' loro... Se mi dite che, molto probabilmente, ho dei ratti giocherelloni e poco coccolosi, mi mettero' l'anima in pace invece di cercare di capire come fare per farli stare tranquilli... Comunque sono veramente belli ed e' fantastico guardarli giocare fra di loro. Gli altri che avevo erano molto pigri, dormivano quasi tutto il giorno! Invece Paccio e Smilzo dormono poco e giocano tantissimo, e sono dei curiosoni... Quando li prendo li faccio un po' girare sulla scrivania, loro odorano tutto, poi tornano da me, poi tornano sulla scrivania e riodorano tutto... Sono proprio belli! :D